Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza nella navigazione. Continuando accetti la nostra Cookies Policy.
Ricercaforestale
Portale della ricerca scientifica e della pratica forestale

CREA Centro di ricerca Foreste e Legno
Benvenuto Ospite
Utente Password Ricordati
Utenti online 

Ci sono 9 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato, puoi fare login da qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Dimenticato la password? Richiedila qui.


 
 

 Numero di pagine: 138 Vai alla pagina 1  »   Ultima  
Convegni : GESTIRE IL BOSCO: UNA RESPONSABILITĀ SOCIALE - Le foreste incontrano i rappresentanti della politica nazionale
Inviato da : admin Lunedí, 09 Ottobre 2017 - 14:38
Pianificazione

GESTIRE IL BOSCO: UNA RESPONSABILITÀ SOCIALE

Le foreste incontrano i rappresentanti della politica nazionale

25 ottobre, ore 15.00. Sala Capranichetta, Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio - Roma.

Il patrimonio forestale nazionale e le sue filiere produttive, ambientali e socioculturali assumono un ruolo sempre più strategico e trasversale per il futuro del nostro Paese. Una corretta gestione delle foreste può rispondere efficacemente alle attuali necessità di governo del territorio, assetto idrogeologico, prevenzione antincendio e alle moderne esigenze economiche, produttive e occupazionali delle aree di montagna e interne del Paese, nonché ai precisi obblighi internazionali ed europei assunti dal Governo italiano in materia di ambiente e paesaggio, bioeconomia e green economy, e in particolare di lotta al cambiamento climatico. Inoltre, si assiste a una sempre più diffusa mancanza di conoscenze e informazioni sulla materia che, oltre ad accrescere la perdita di una "cultura del bosco", generano conflitti pretestuosi tra i diversi interessi di gestione e protezione delle foreste.
Da questo comune sentire i rappresentanti degli interessi socio-ambientali e imprenditoriali e il mondo accademico e scientifico vogliono ridare "valore al bosco" e alle attività a esso connesse, stimolando l'urgenza di una nuova e lungimirante stagione politica che garantisca e promuova un'azione efficace e congiunta tra le istituzioni competenti per la tutela, gestione e valorizzazione attiva e sostenibile del patrimonio forestale nazionale e delle sue filiere produttive, per lo sviluppo socio-economico delle aree interne nell'interesse del Paese e della società di oggi e di domani.

56 Letture >>> Leggi il resto... (167 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Annunci : Premio "Agricoltura č ambiente"
Inviato da : admin Mercoledí, 06 Settembre 2017 - 17:31
Miscellanea

Premio "Agricoltura è ambiente"

La Sezione Nord-Est dell'Accademia dei Georgofili indice per l'anno 2018 un concorso per l'assegnazione del Premio "Agricoltura è ambiente" ad un lavoro non anteriore al 31 dicembre 2015, che abbia apportato un contributo scientifico in materia di:

  • Sostenibilità ambientale della produzione primaria
  • Agricoltura multifunzionale e ricadute sul paesaggio
e che abbia un'incidenza diretta sul territorio del Triveneto.

L'ammontare del premio, unico e indivisibile, è di Euro 1.200,00 ed è riservato ai cittadini italiani di età non superiore ai 30 anni. Ogni autore potrà partecipare al concorso con un solo lavoro, di cui sia necessariamente il primo nome.
Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il giorno 15 ottobre 2017.

134 Letture >>> Leggi il resto... (259 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Convegni : Biochar, Compost, ed aree del Mediterraneo: sinergie ed opportunitā per contrastare i cambiamenti climatici
Inviato da : admin Martedí, 05 Settembre 2017 - 15:32
Miscellanea

Progetto Agrochar

Biochar, Compost, ed aree del Mediterraneo: sinergie ed opportunità per contrastare i cambiamenti climatici

15 settembre 2017, ore 9:15 - Sala delle Adunanze dell'Accademia dei Georgofili Logge Uffizi Corti, Firenze

Il Progetto Agrochar ha affrontato in modo innovativo la tematica della valorizzazione del digestato da impianti di digestione anaerobica, al fine di convertire lo stesso in un prodotto collocabile sul mercato agricolo, realizzando così le condizioni per un economia circolare e sostenibile in ambito agricolo. Durante l'evento, partendo dalle riflessioni e dai risultati ottenuti, verranno affrontate anche tematiche ben più ampie: la valorizzazione dei terreni in via di desertificazione nel Nord e Sud del Mediterraneo, e come il compost da FORSU e digestato, combinato con biochar (prodotto da cippato o residui agricoli) possa intervenire, aprendo una superficie enorme alla possibilità di favorire l'agricoltura sostenibile, la resilienza dei suoli agricoli al cambiamento climatico, e non ultimo consentendo lo stoccaggio del carbonio nel suolo, sequestrandolo in modo sostenibile dall'atmosfera.

119 Letture >>> Leggi il resto... (508 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Cinque cause per l'Italia che va a fuoco
Inviato da : admin Lunedí, 04 Settembre 2017 - 11:06
Incendi forestali

Cinque cause per l'Italia che va a fuoco

Quasi a termine della peggiore stagione negli ultimi 30 anni per gli incendi in Italia, vediamo di analizzare le cause di questo fenomeno, cercando di fare una valutazione più ampia sullo stato delle risorse boschive.
Possiamo raggruppare le cause di questo fenomeno in cinque categorie, di cui le ultime due collegate a problemi generali del settore forestale che travalicano lo specifico tema degli incendi boschivi: i) Condizioni meteorologiche; ii) Incendiari volontari e no; iii) Prevenzione e spegnimento; iv) La foresta abbandonata; v) Un problema di governance.

137 Letture >>> Leggi il resto... (219 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
 Numero di pagine: 138 Vai alla pagina 1  »   Ultima  
 
Risorse 
· BANCHE DATI
· Bibliomatic
· Web search


> Utilitā


> Mappe interattive
· Impianti a biomasse
· Incendi
· Biomassa forestale


> Applicazioni
· Boschi da seme

 

 
     
  
Ricercaforestale.it risulta conforme alla vigente normativa sull'editoria (L. 62 del 7 marzo 2001), non trattandosi di pubblicazione avente carattere di periodicità, bensì di prodotto aggiornato a seconda del materiale ricevuto e disponibile per l'inserimento.

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di Ricercaforestale sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Unported.


Risoluzione consigliata: 1024x768.