Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza nella navigazione. Continuando accetti la nostra Cookies Policy.
Ricercaforestale
Portale della ricerca scientifica e della pratica forestale

Unità di ricerca per il Monitoraggio
e la Pianificazione Forestale

Benvenuto Ospite
Utente Password Ricordati
Utenti online 

Ci sono 6 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato, puoi fare login da qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Dimenticato la password? Richiedila qui.


 
 



Pianificazione

Di seguito trovate le notizie pubblicate per questa Disciplina.


Nome disciplina: Pianificazione

 Mostra tutte le notizie per questa disciplina.

 Numero di pagine: 16 Vai alla pagina 1  »   Ultima  
Convegni : Convegno di presentazione del progetto AFORCLIMATE
Inviato da : admin Lunedí, 13 Marzo 2017 - 14:35
Pianificazione

Convegno di presentazione del progetto AFORCLIMATE

31 Marzo, sala Aldo Pavari del Centro di ricerca per la selvicoltura del CREA, v.le S. Margherita 80 - Arezzo

Il 31 Marzo, presso la sala Aldo Pavari del Centro di ricerca per la selvicoltura del CREA (v.le S. margherita 80 - Arezzo), si terrà il convegno di presentazione del progetto Life AforClimate (Adaptation of FORest management to CLIMATE variability: an ecological approach). Il progetto, coordinato dal CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria), per mantenere e migliorare l'efficienza dell'ecosistema boschivo delle faggete appenniniche sperimenterà metodi di gestione delle foreste che prendono in considerazione i fattori climatici. Tra gli obiettivi del progetto è prevista la creazione di un modello meteorologico dettagliato e lo sviluppo di un sistema di monitoraggio in grado di valutare l'impatto dei fattori climatici, al fine di promuovere una migliore rigenerazione e resilienza delle foreste, così come la produzione di sementi.

347 Letture >>> Leggi il resto... (305 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Convegni : Congresso internazionale sui boschi di sughera: conservazione, gestione, prodotti e sfide per il futuro
Inviato da : admin Venerdí, 13 Gennaio 2017 - 10:58
Pianificazione

Congresso internazionale sui boschi di sughera: conservazione, gestione, prodotti e sfide per il futuro

25-26 maggio Sassari 2017

Il Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio dell'Università di Sassari, il Centro di ricerca per la Selvicoltura del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria e l'Istituto per lo Studio degli Ecosistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, sede di Sassari, sono lieti di invitarvi all'International Congress on Cork Oak Trees and Woodlands: conservation, management, products and challenges for the future, coincidente con il III Congresso Nazionale del Sughero.
L'evento, che rientra tra le attività del progetto regionale di ricerca Multifunzionalità delle foreste a quercia da sughero, si svolgerà a Sassari dal 25 al 26 maggio 2017. Gli articoli sulle presentazioni del Congresso saranno pubblicati su un numero speciale della rivista ad accesso libero iForest  indicizzato da ISI WoS e Scopus.
L'articolazione delle due Giornate di Studio è la seguente:

  • Sessione 1: Ecologia, ecofisiologia, benessere e risorse genetiche
  • Sessione 2: Monitoraggio e gestione delle foreste, pianificazione territoriale e forestale
  • Sessione 3: Multifunzionalità dei sistemi a quercia da sughero, biodiversità, mitigazione del cambiamento climatico, servizi paesaggistici ed ecosistemici
  • Sessione 4: Storia, economia e politiche, percezione sociale e comunicazione, certificazione
  • Sessione 5: Tecnologia della filiera di approvvigionamento del sughero, accordi di filiera, previsioni per il mercato e il commercio, innovazione di prodotto e processo.
Nella mattina del primo giorno il programma del Congresso prevede l'intervento di "keynote speakers" in una seduta plenaria su argomenti di attualità per la filiera. Il dibattito si svilupperà nell'Aula magna dell'Università, attrezzata per la traduzione simultanea inglese-italiano e viceversa. In contemporaneo, nell'adiacente Chiostro saranno esposti in permanenza i poster. Il programma è completato da un articolato post-congress che si estende all'intero fine settimana.

464 Letture >>> Leggi il resto... (302 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Convegni : Sustainable restoration of Mediterranean forests: analysis and perspective within the context of bio-based economy development under global changes
Inviato da : admin Lunedí, 05 Dicembre 2016 - 00:04
Pianificazione

Sustainable restoration of Mediterranean forests: analysis and perspective within the context of bio-based economy development under global changes

dal 19 al 22 Aprile 2017 - Palermo

Il Congresso ha come obiettivo quello di esaminare e di discutere la situazione delle foreste nella Regione Mediterranea. Il Comitato Scientifico del Congresso ha selezionato quattro temi chiave che guideranno il programma del congresso:

  • Come i cambiamenti climatici, e i suoi eventi estremi, stanno interessando la vegetazione Mediterranea in generale e, in particolare, le foreste;
  • Come i nuovi progressi tecnologici avranno un impatto e sosterranno le strategie da attuare per condurre ad una gestione sostenibile delle foreste nell'area Mediterranea;
  • Come interconnettere gli enti interessati, gli economisti, i politici con gli scienziati forestali e paesaggistici al fine di formare una rete in grado di garantire una piena integrazione di infrastrutture forestali nazionali nel contesto di strategie mondiali per un'economia circolare;
  • Come combinare la gestione forestale con il restauro del paesaggio forestale.
Al fine di comprendere meglio le migliori pratiche da adottare è estremamente importante discutere relativamente alla situazione della vegetazione Mediterranea anche nel contesto di altri continenti oltre al bacino del Mediterraneo.

483 Letture >>> Leggi il resto... (726 bytes ulteriori) Scrivi un commento Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Seminari : Multifunzionalitą e Gestione sostenibile delle foreste mediterranee
Inviato da : admin Lunedí, 11 Gennaio 2016 - 00:03
Pianificazione

Multifunzionalità e Gestione sostenibile delle foreste mediterranee

21 Gennaio 2016 dalle ore 09.00; Via S. Salvatore da Horta, Sala conferenze Fondazione Banco di Sardegna - Cagliari

La Giornata di Studio vuole rappresentare il lancio del progetto di ricerca triennale sulla Multifunzionalità delle foreste a quercia da sughero (finanziato dalla Regione Sardegna), che punta a rafforzare il quadro conoscitivo che ruota intorno alla filiera del sughero, a partire dalla fase forestale per giungere a quella industriale della trasformazione e a quella merceologica del tappo.
In accordo con l'Amministrazione regionale si applicheranno gli standard europei relativi alla filiera dei Materiali di Moltiplicazione partendo dall'inventario delle risorse genetiche disponibili e di nuova acquisizione, agendo in un'ottica di adattamento e sostenibilità alle nuove sfide imposte dal cambiamento climatico, ambientale e dal mercato.
La valorizzazione delle foreste a sughera partirà dalla valutazione, con bioindicatori animali, del benessere dei soprassuoli per giungere, tramite un approccio qualitativo e quantitativo, alla stima degli Ecosystem Services (ES). Dai risultati ottenuti, anche affiancando tecniche/metodi di valutazione secondo l'economia ambientale/ecologica, potranno derivare nuovi modelli gestionali per un migliore uso sostenibile della risorsa bosco di sughera, che potranno supportare l'attivazione di meccanismi di compensazione, nell'ambito della politica rurale comunitaria e regionale, a favore degli imprenditori agro-forestali come pagamenti per ES (PES).
Ancora, sarà presa in considerazione la certificazione di una Gestione Forestale Sostenibile (GFS). In tal senso, l'analisi delle caratteristiche della gestione delle sugherete prese in esame e un prototipo in collaborazione con partner privati del progetto per la certificazione della GFS consentiranno una valutazione della potenzialità di questo strumento per la valorizzazione e produzione sostenibile del sughero sardo.
Infine, si affronterà il complesso problema del "sentore di tappo" che sta compromettendo l'impiego del tappo monopezzo in sughero naturale e aprendo la strada a chiusure alternative. La ricerca, multidisciplinare, prenderà in considerazione l'intera filiera, partendo quindi dalla fase forestale.

957 Letture >>> Leggi il resto... (151 bytes ulteriori) Scrivi un commento Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
 Numero di pagine: 16 Vai alla pagina 1  »   Ultima  
 
Risorse 
· BANCHE DATI
· Bibliomatic
· Web search


> Utilitą


> Mappe interattive
· Impianti a biomasse
· Incendi
· Biomassa forestale


> Applicazioni
· Boschi da seme

 

 
     
  
Ricercaforestale.it risulta conforme alla vigente normativa sull'editoria (L. 62 del 7 marzo 2001), non trattandosi di pubblicazione avente carattere di periodicità, bensì di prodotto aggiornato a seconda del materiale ricevuto e disponibile per l'inserimento.

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di Ricercaforestale sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Unported.


Risoluzione consigliata: 1024x768.