Questo sito utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza nella navigazione. Continuando accetti la nostra Cookies Policy.
Ricercaforestale
Portale della ricerca scientifica e della pratica forestale

CREA Centro di ricerca Foreste e Legno
Benvenuto Ospite
Utente Password Ricordati
Utenti online 

Ci sono 5 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato, puoi fare login da qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Dimenticato la password? Richiedila qui.


 
 


Questa è la Categoria: Convegni
Di seguito trovate le notizie pubblicate per questa Categoria.


Convegni

 Numero di pagine: 37 Vai alla pagina 1  »   Ultima  
Convegni : Rinnovazione naturale della douglasia
Inviato da : admin Venerdí, 24 Novembre 2017 - 15:37
Selvicoltura

Rinnovazione naturale della douglasia

4 Dicembre 2017 ore 15,00 - Accademia dei Georgofili, Logge Uffizi Corti (Firenze)

Il progetto Do.Na.To. ha inteso mostrare alle aziende che operano nel settore dell'arboricoltura da legno le reali potenzialità di ottenere la rinnovazione naturale nei popolamenti di Douglasia della Toscana sia mediante adozione di tecniche selvicolturali tradizionali per il nostro Paese, sia facendo ricorso ad algoritmi colturali innovativi.
Un altro obiettivo è stato quello di stabilire contatti con altre realtà, nazionali ed europee, che si occupano di gestione di boschi di douglasia con interventi selvicolturali che prevedano la rinnovazione naturale del soprassuolo.
L'adozione di tecniche selvicolturali basate sulla rinnovazione naturale, oltre al contenimento dei costi della rinnovazione artificiale, rappresenta una garanzia contro l'impiego di materiale di impianto di inidonea provenienza e/o contro anomalie climatiche sempre più frequenti a livello planei.

La partecipazione è riservata a coloro che si saranno registrati entro giovedì 30 novembre a adesioni@georgofili.it.
Le iscrizioni saranno accolte compatibilmente con la capienza della sala.

2 Letture >>> Leggi il resto... (1053 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Convegni : Biodiversitą 2018
Inviato da : admin Martedí, 21 Novembre 2017 - 15:13
Biologia

XII Convegno Nazionale

Biodiversità 2018

Teramo, 13-14-15 giugno 2018

Il XII° Convegno Nazionale sulla Biodiversità, organizzato dall'Università degli Studi di Teramo in cooperazione con le Università degli Studi dell'Aquila e "G.D'Annunzio" di Chieti-Pescara, il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, l'Accademia Delle Scienze della Biodiversità Mediterranea, prosegue il confronto e dialogo avviato 23 anni fa, tra scienziati, referenti istituzionali e politici, su tematiche relative agli ambiti, tra loro complementari, del trittico della biodiversità (intraspecifica, interspecifica, ecosistemica) per contribuire a promuovere l'avanzamento delle conoscenze sulla base dei risultati della ricerca fondata sul rigore del metodo scientifico. In particolare, il XII Convegno ha come preminente obiettivo di trattare studi e ricerche su "Biodiversità, Ambienti, Salute", con particolare riguardo alle interazioni tra gli ambienti terrestri ed acquatici. La scelta di tematiche così fortemente interrelate, scaturisce da una evidente rivoluzione culturale in corso da qualche anno sulla gestione razionale del territorio e sulle implicazioni dirette ed indirette sulla salute delle persone. Biodiversità, Ambienti, Salute, sono tematiche strettamente interconnesse e costituiscono, assieme al cambiamento climatico, la futura sfida strategica nello scenario di uno sviluppo sostenibile. Forse, l'avvenimento più importante dell'inizio del terzo millennio!

10 Letture >>> Leggi il resto... (1833 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Convegni : GESTIRE IL BOSCO: UNA RESPONSABILITĄ SOCIALE - Le foreste incontrano i rappresentanti della politica nazionale
Inviato da : admin Lunedí, 09 Ottobre 2017 - 14:38
Pianificazione

GESTIRE IL BOSCO: UNA RESPONSABILITÀ SOCIALE

Le foreste incontrano i rappresentanti della politica nazionale

25 ottobre, ore 15.00. Sala Capranichetta, Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio - Roma.

Il patrimonio forestale nazionale e le sue filiere produttive, ambientali e socioculturali assumono un ruolo sempre più strategico e trasversale per il futuro del nostro Paese. Una corretta gestione delle foreste può rispondere efficacemente alle attuali necessità di governo del territorio, assetto idrogeologico, prevenzione antincendio e alle moderne esigenze economiche, produttive e occupazionali delle aree di montagna e interne del Paese, nonché ai precisi obblighi internazionali ed europei assunti dal Governo italiano in materia di ambiente e paesaggio, bioeconomia e green economy, e in particolare di lotta al cambiamento climatico. Inoltre, si assiste a una sempre più diffusa mancanza di conoscenze e informazioni sulla materia che, oltre ad accrescere la perdita di una "cultura del bosco", generano conflitti pretestuosi tra i diversi interessi di gestione e protezione delle foreste.
Da questo comune sentire i rappresentanti degli interessi socio-ambientali e imprenditoriali e il mondo accademico e scientifico vogliono ridare "valore al bosco" e alle attività a esso connesse, stimolando l'urgenza di una nuova e lungimirante stagione politica che garantisca e promuova un'azione efficace e congiunta tra le istituzioni competenti per la tutela, gestione e valorizzazione attiva e sostenibile del patrimonio forestale nazionale e delle sue filiere produttive, per lo sviluppo socio-economico delle aree interne nell'interesse del Paese e della società di oggi e di domani.

161 Letture >>> Leggi il resto... (167 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
Convegni : Biochar, Compost, ed aree del Mediterraneo: sinergie ed opportunitą per contrastare i cambiamenti climatici
Inviato da : admin Martedí, 05 Settembre 2017 - 15:32
Miscellanea

Progetto Agrochar

Biochar, Compost, ed aree del Mediterraneo: sinergie ed opportunità per contrastare i cambiamenti climatici

15 settembre 2017, ore 9:15 - Sala delle Adunanze dell'Accademia dei Georgofili Logge Uffizi Corti, Firenze

Il Progetto Agrochar ha affrontato in modo innovativo la tematica della valorizzazione del digestato da impianti di digestione anaerobica, al fine di convertire lo stesso in un prodotto collocabile sul mercato agricolo, realizzando così le condizioni per un economia circolare e sostenibile in ambito agricolo. Durante l'evento, partendo dalle riflessioni e dai risultati ottenuti, verranno affrontate anche tematiche ben più ampie: la valorizzazione dei terreni in via di desertificazione nel Nord e Sud del Mediterraneo, e come il compost da FORSU e digestato, combinato con biochar (prodotto da cippato o residui agricoli) possa intervenire, aprendo una superficie enorme alla possibilità di favorire l'agricoltura sostenibile, la resilienza dei suoli agricoli al cambiamento climatico, e non ultimo consentendo lo stoccaggio del carbonio nel suolo, sequestrandolo in modo sostenibile dall'atmosfera.

214 Letture >>> Leggi il resto... (508 bytes ulteriori) Invia l'articolo ad un amico Stampa la pagina
 Numero di pagine: 37 Vai alla pagina 1  »   Ultima  
 
Risorse 
· BANCHE DATI
· Bibliomatic
· Web search


> Utilitą


> Mappe interattive
· Impianti a biomasse
· Incendi
· Biomassa forestale


> Applicazioni
· Boschi da seme

 

 
     
  
Ricercaforestale.it risulta conforme alla vigente normativa sull'editoria (L. 62 del 7 marzo 2001), non trattandosi di pubblicazione avente carattere di periodicità, bensì di prodotto aggiornato a seconda del materiale ricevuto e disponibile per l'inserimento.

Licenza Creative Commons
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di Ricercaforestale sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Unported.


Risoluzione consigliata: 1024x768.