Ricercaforestale

Le nuove Istituzioni dello Stato per una "primavera forestale"

Eventi / Miscellanea
Inviato da admin 28 Giu 2017 - 17:01

Le nuove Istituzioni dello Stato per una "primavera forestale"

7 Luglio ore 9:15 - Abbazia di Vallombrosa (FI)

Il 2017 è l'anno delle nuove istituzioni forestali: creazione della Direzione Foreste presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e del Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare Carabinieri che eredita parte significativa delle competenze del Corpo Forestale dello Stato, assegnazione ai Vigili del Fuoco della responsabilità del controllo degli incendi forestali, approvazione di una nuova legge forestale nazionale con la ridefinizione di alcune modalità d'interazione tra Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, pieno rilancio dei tavoli di consultazione presso il MIPAAF nella definizione delle politiche forestali.
In questo contesto le istituzioni centrali dello Stato devono trovare un nuovo equilibrio, rafforzando le modalità di collaborazione e meglio finalizzando la propria risposta alle diverse domande che le Regioni, le istituzioni locali e in genere i cittadini italiani e il contesto internazionale pongono in merito alla corretta gestione delle politiche forestali. Prioritaria per l'impostazione delle politiche forestali è la disponibilità di un quadro completo e aggiornato di informazioni e dati statistici.

L'Abbazia di Vallombrosa, sede storica della scienza e della riflessione dei forestali italiani, si offre come un momento di confronto su queste tematiche, nella logica di costruire un dialogo diretto tra le istituzioni forestali al servizio del Paese.
Maggiori dettagli nel programma della giornata  [1].



Questo articolo è stato inviato da Ricercaforestale
  http://www.ricercaforestale.it/

La URL di questo articolo è:
  http://www.ricercaforestale.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=77257

Links in questo articolo
  [1] http://www.georgofili.info/backoffice/media/handlerObject.ashx?id=4065|n